Skip to main content

...

(fonte http://phl.upr.edu/library/notes/ross128 ) Come alcuni si ricorderanno, due anni fa abbiamo pubblicato un post sul “Paradosso di Fermi” in cui discutevamo le problematiche nel rilevare una intelligenza aliena a partire dalle emissioni di radiofrequenza, generalmente attraverso l’uso di potenti radiotelescopi. E’ apparsa sulla stampa una notizia dell’ultima ora (diciamo, degli ultimi giorni) esattamente su quest’argomento. L’osservatorio […]

...

Prosegue in questo post la descrizione delle tecniche di error detection iniziata nel precedente articolo (clicca qui). Questa volta ci dedicheremo ad analizzare il codice fiscale e l’algoritmo di Luhn della carta di credito. Vedremo infine un esempio di error correction attraverso la codifica di Hamming.   Il codice fiscale Per identificare gli errori di […]

...

Nella sua forma piu’ generica, un qualsiasi sistema di comunicazione si puo’ schematizzare con tre semplici blocchi: Dove il trasmettitore è l’apparato che invia l’informazione e il ricevitore è il suo speculare. Per canale intenderemo, se non meglio specificato, “tutto ciò che li separa” … Questa schematizzazione è volutamente molto generica. Nulla impedisce, infatti, che […]

...

Eccoci giunti alla terza ed ultima puntata dedicata al RADAR. Per chi si fosse perso i precedenti post, questi sono i links: prima parte e seconda parte. Terminiamo la nostra trattazione descrivendo i target (così come sono visti dal radar, cioè sotto forma di Radar Cross Section) e introducendo alcune applicazioni del radar. Anche stavolta […]

...

Eccoci tornati a parlare di RADAR. Sono sicuro che dopo il precedente post tutti voi ora saprete ciò che accomuna cose apparentemente diverse come le previsioni meteorologiche, una multa per eccesso di velocità e l’avvistamento a distanza di un aereo. Dopo avervi incuriosito, però, è arrivato il momento di andare un po’ più in profondità ad […]

...

“Where is everybody?” (Enrico Fermi, 1950) Questa frase (“Dove sono tutti?”) è stata pronunciata dal fisico Enrico Fermi al Los Alamos Laboratory per esprimere il suo scetticismo sull’ennesimo, confuso, avvistamento alieno. Infatti secondo Fermi è praticamente certo che se nel cosmo esistessero altre specie intelligenti e sufficientemente evolute, gli extraterrestri non avrebbero difficoltà a raggiungerci; […]