Skip to main content

...

(fonte http://phl.upr.edu/library/notes/ross128 ) Come alcuni si ricorderanno, due anni fa abbiamo pubblicato un post sul “Paradosso di Fermi” in cui discutevamo le problematiche nel rilevare una intelligenza aliena a partire dalle emissioni di radiofrequenza, generalmente attraverso l’uso di potenti radiotelescopi. E’ apparsa sulla stampa una notizia dell’ultima ora (diciamo, degli ultimi giorni) esattamente su quest’argomento. L’osservatorio […]

...

Nella sua forma piu’ generica, un qualsiasi sistema di comunicazione si puo’ schematizzare con tre semplici blocchi: Dove il trasmettitore è l’apparato che invia l’informazione e il ricevitore è il suo speculare. Per canale intenderemo, se non meglio specificato, “tutto ciò che li separa” … Questa schematizzazione è volutamente molto generica. Nulla impedisce, infatti, che […]

...

Game of Thrones. Sicuramente vi starete chiedendo cosa c’entra la Matematica con Game of Thrones? Beh lo ammetto, avrei potuto utilizzare una qualsiasi altra serie TV per dirvi quello che segue in questo post, ma onestamente … cosa è meglio di Game of Thrones (GoT)? Il collegamento con la Matematica non sta tanto nella serie considerata […]

...

Introduzione Ci siamo lasciati nell’articolo precedente intenti a guardare la nostra partita (in realtà senza troppa fortuna). I problemi che avevamo avuto con il nostro segnale ci avevano dato occasione di familiarizzare con alcuni concetti di base riguardo i segnali e di introdurre una serie di disturbi che potessero disturbarne la propagazione impedendoci, così, di […]

...

Cosa c’è di meglio la domenica pomeriggio che sedersi sul divano, non scordiamo birra e patatine ovviamente, con l’intenzione di godersi la partita della propria squadra del cuore, la mia è l’inter. Telecomando pronto e via si accende la televisione convinti di godersi una domenica in compagnia di un po di sano sport. Ma ecco […]

...

Una delle applicazioni più sorprendenti e più utilizzate dei campi finiti (clicca qui per leggere il precedente articolo su questo argomento) è costituita dai cosiddetti codici correttori di errori. In questo primo post cercheremo di dare un’idea di cosa siano, mentre nel successivo vedremo come effettivamente sia possibile utilizzare campi finiti nella costruzione di codici correttori […]

...

“Where is everybody?” (Enrico Fermi, 1950) Questa frase (“Dove sono tutti?”) è stata pronunciata dal fisico Enrico Fermi al Los Alamos Laboratory per esprimere il suo scetticismo sull’ennesimo, confuso, avvistamento alieno. Infatti secondo Fermi è praticamente certo che se nel cosmo esistessero altre specie intelligenti e sufficientemente evolute, gli extraterrestri non avrebbero difficoltà a raggiungerci; […]